Prenota ora

Offerte Speciali

Memorial d’Aloja – Regata Internazionale di Canottaggio

Il Memorial d’Aloja, Regata Internazionale di Canottaggio, nasce nel 1987 per ricordare Paolo d’Aloja, Presidente della Federazione Italiana Canottaggio negli anni 70 e 80, colui cui si deve la rinascita del remo azzurro dopo le pesanti sconfitte delle Olimpiadi del 1972. E a lui si deve l’intuizione di creare sul lago di Piediluco il Centro Federale di canottaggio e di darne la direzione a Thorn Nielsen. Questa scelta fu motivata dalle particolari condizioni ambientali del lago : mancanza di venti e di correnti e la presenza di un lungo tratto rettilineo.

Gli Enti Locali appoggiarono con entusiasmo, sin dall’inizio, il progetto del Presidente d’Aloja, quegli stessi EE.LL. (Comune e Provinciamemorial d'aloja di Terni, Regione Umbria) i cui rappresentanti hanno costituito, insieme con i rappresentanti della Federazione Italiana Canottaggio, il CONI – Comitato Provinciale di Terni e il Circolo Canottieri Piediluco il Comitato che si occupa dell’organizzazione della Regata.

Sin dalla sua prima edizione la Regata internazionale ha visto la presenza di decine di squadre nazionali provenienti da tutto il mondo, fino ad arrivare a più di 30 nazioni.

La manifestazione competitiva ha sempre rappresentato, fin dall’inizio un valido test tecnico per gli equipaggi presenti in quanto si svolge, da sempre, all’inizio della stagione agonistica, durante il mese di aprile, e quindi è un’opportunità per verificare la preparazione degli atleti in vista di Campionati del Mondo o di appuntamenti olimpici. La competizione ha sempre visto la presenza di equipaggi tecnicamente al top, vincitori appunto di medaglie olimpiche o mondiali.

La manifestazione rappresenta un’eccezionale opportunità di promozione per i territorio di Terni e provincia in quanto si registra la presenza di circa 350/400 persone che alloggiano per una media di 4/5 giorni nelle strutture ricettive del Lago di Piediluco e di Terni.

Normalmente le finali della regata sono trasmesse con telecronache in diretta RAI, servizi radiofonici e viene seguita da giornalisti della carta stampata delle testate nazionali sportive e non.

Ciò naturalmente rappresenta un notevole ritorno di immagine per la città di Terni, per il lago di Piediluco e per il territorio non solo della provincia di Terni ma dell’intera Regione Umbria.

Ormai il lago di Piediluco è indissolubilmente legato allo sport del canottaggio.

sito ufficiale della manifestazione: www.memorialdaloja.org

https://www.youtube.com/watch?v=uyGGXV4Kils

Memorial d’Aloja
Hotel Michelangelo – Terni